MOSTRA ARTISTI DI ARTEE20

MOSTRA ARTISTI DI ARTEE20
La pittura racconta la poesia

In questa collettiva, la poesia, intesa come pensiero emotivo in grado di riordinare l’esistente, affida le proprie immagini e i propri suoni allo sguardo dei soci pittori di ARTee20. Accade così che le liriche producano una germinazione di colori, impasti, graffi, forme e geometrie capaci di farsi voce nuova. Nasce, quindi, una costellazione di suggestioni accese dai versi di poeti che hanno saputo misurarsi con il proprio sguardo e con la propria capacità di parola. Le opere esposte rappresentano un atto sincretico tra arte figurativa e poesia dove la melopea, la fanopea e la logopea, ben delineate da Pound quali elementi fondamentali dell’ars poetica, divengono suoni di luce e forma per le visioni. Figure retoriche e colori dialogano facendo del pittore lo strumento, la soglia, attraverso cui l’esperienza rappresentata, sia essa esteriore o interiore, cambia forma e strumento espressivo. Proprio grazie al gesto creativo dell’artista figurativo, assistiamo al miracolo della condivisione: luoghi, fatti e personaggi distanti nello spazio e nel tempo, appartenenti al vissuto di altri esseri umani, precipitano dando vita a un coacervo di impulsi visivi dotati di una grande forza simbolica e narrativa. Il senso racchiuso nella pagina, passando alla tela, muta, si arricchisce, riverberando nuove possibilità di significato. Ora entriamo; accogliamo il piccolo miracolo dell’arte.